Radiocomando per settore industriale

CASE STUDY

Presentiamo in questa pagina l’interessante caso di un radiocomando per uso industriale.
Può venire utilizzato nei più disparati settori dell’industria. Il prodotto, composto da due semigusci, deve essere impermeabile e molto robusto.

Criticità del prodotto

  • L’estetica e l’ergonomia del prodotto sono due aspetti di estrema importanza
  • Il prodotto deve presentare un grado di protezione conforme alla dicitura IP66
  • È necessario poter produrre due versioni dell’oggetto, che differiscono per la predisposizione per l’alloggiamento di un piccolo display LCD.

Soluzioni adottate

  • Progettazione in co-design, orientata a coniugare producibilità ed estetica accattivante
  • Scelta dei materiali: i semigusci verranno realizzati in due materiali co-stampati, ovvero una parte rigida in plastica e un involucro esterno in gomma per ottenere un effetto “soft-touch”
  • Con un processo produttivo bi-materia, l’involucro esterno in gomma viene costampato sulla struttura rigida in plastica. I due materiali vengono selezionati affinché l’adesione tra i due strati sia ottimale.
  • Progettazione di uno stampo “flessibile”. Lo stampo è dotato di componentistica intercambiabile che consente di realizzare ciascuna delle due versioni.
RISULTATO

Il radiocomando è robusto, elegante ed ergonomico. L’impugnatura soft-touch ha una duplice funzionalità: assicura la gradevolezza al tatto del prodotto e ne garantisce l’impermeabilità.
Lo stampo è concepito in modo da permettere di produrre ciascuna delle due versioni dell’oggetto, con tempi di riattrezzaggio ridotti per commutare la produzione da una versione all’altra.